luce in casa
News

Come aumentare la luce in casa

L’illuminazione in casa è fondamentale. Avere in casa molta luce naturale consente a chi ci abita di trarne molteplici benefici in termini di comfort visivo e di benessere. Spesso non ci rendiamo conto, infatti, di quanto l’elemento luce influisca su noi stessi, sul nostro umore e sugli spazi che circondano.

Ma cosa fare se la propria abitazione non dispone di una buona luce? Ci sono diverse soluzioni al riguardo.

In primis, l’ideale sarebbe agire con lavori interni di ristrutturazione o di sostituzioni mirati proprio al miglioramento della scarsa luminosità in casa.

Se ciò non sia possibile o si voglia agire diversamente, si può pensare di realizzare punti luce fai da te in maniera semplice ma efficace. Un esempio? Creare un abat-jour con un dei semplici led ed un bicchiere a calice. Per farlo, basterà realizzare il paralume tagliando un cartoncino oppure chiudendolo a cono.

In alternativa alla luce naturale, le lampade forniscono luminosità all’interno delle stanze. Attenzione però alla loro posizione: esse devono essere posizionate in maniera tale da valorizzare gli spazi (si consigliano lampadine con illuminazione bianca).

Si può creare un ambiente più luminoso anche curando i colori delle pareti e dei pavimenti. I colori chiari sicuramente evocano molta più luce alle stanze fornendo maggiore aria e respiro.

Da non sottovalutare in questo caso anche la scelta dei mobili, elementi essenziali per lo spazio. Anche per l’arredamento è preferibile optare per colori neutri tendenti al chiaro, in modo da donare alla casa un effetto di luminosità e leggerezza.

Come particolari rilevanti, inoltre, ci sono le piante. Il verde in casa è un aspetto di estrema importanza: piante e fiori, infatti, rendono luminose e radiose determinati punti della casa.

Naturalmente gli aspetti da considerare sono molteplici e tutto dipende anche dal singolo caso specifico. Provate a migliorare l’illuminazione della vostra casa, sicuramente ne ricaverete enormi benefici!

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *